Cambia il format delle qualifiche della 500 Miglia di Indianapolis

L’organizzazione della Indycar ha deciso di cambiare il format delle qualifiche della 500 Miglia di Indianapolis, in modo tale da aumentare l’audience e l’appeal nei confronti del pubblico.

I giorni di qualifica saranno due: Sabato 17 e Domenica 18 Maggio. I 9 piloti Dixon-Indy-500-Indianapolische risulteranno più veloci al Sabato, avanzeranno alla fase degli shootout prevista per Domenica, nella quale si giocheranno la pole position. Gli altri piloti, invece, combatteranno per contendersi le restanti posizioni dello schieramento, cioè dalla decima alla trentatreesima. Ogni pilota, come da tradizione, avrà un tentativo unico composto da quattro giri cronometrati. L’ordine di partenza dei piloti verrà stilato in base ai risultati del sabato: la persona che è risultata più lenta nel primo giorno di qualifiche partirà per prima, poi sarà la volta della penultima e così via.

“Il nuovo format delle qualifiche rappresenta un’ulteriore sfida per i piloti, che hanno solamente una possibilità per qualificarsi al sabato” ha affermato il Presidente del ramo sportivo della Indycar Derrick Walker. “Poi i piloti dovranno resettare tutto quanto e ripartire, perchè alla domenica si giocano la posizione di partenza.”

Precedente Ufficializzato il calendario Auto GP. Due tappe in Italia Successivo Presentato a Monza il team Sky Sport F1 HD per la stagione 2014

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.