Fastback: GP Malesia 2008 – Prima vittoria stagionale per Raikkonen. Delusione Massa

Kimi Raikkonen (Ferrari)

Kimi Raikkonen (Ferrari)

Il Gran Premio della Malesia è il secondo appuntamento stagionale del mondiale 2008 di Formula 1. Si arriva dal Gran Premio d’Australia: a Melbourne la Ferrari campione del mondo, sia costruttori che piloti con Raikkonen, canna l’esordio, con entrambi i piloti costretti al ritiro per problemi al motore, ma con il pilota finlandese a punti essendo stato il penultimo a ritirarsi ed avendo percorso il 90% della gara, con sole sei vetture al traguardo. Anche Bourdais (Toro Rosso) è classificato settimo per la stessa ragione.
A Melbourne vittoria senza difficoltà per Lewis Hamilton (McLaren). Il giovane pilota inglese è chiamato al riscatto dopo il brusco finale di stagione 2007, terminato con la vittoria al cardiopalma di Raikkonen. Sul podio anche Heidfeld (Sauber BMW) e Rosberg (Williams)

In qualifica a Sepang le Ferrari dominano, con Massa e Raikkonen ad occupare la prima fila. Seconda fila per Kovalainen (McLaren) ed Hamilton, ma i piloti di Woking verranno retrocessi di cinque posizioni ciascuno per aver ostacolato Heidfeld ed Alonso (Renault) durante il loro ultimo giro di qualifica, quindi avanzano di una posizione Trulli (Toyota), Kubica (Sauber BMW), Heidfeld, Webber (Red Bull) ed Alonso.

CatturaKuala Lumpur: 23 Marzo 2008 – Pronti via ed è subito duello Ferrari: Raikkonen parte a razzo e tenta di infilare il compagno di box, ma Massa riesce a tenere la testa della corsa. Ottimo lo scatto Hamilton: il pilota inglese riesce a guadagnare parecchie posizioni, piazzandosi dietro un tostissimo Webber, che per la quasi totalità della corsa riuscirà a tenere testa al vice campione del mondo 2007.

Arriva il primo valzer dei pit-stop: del duo di testa è Massa a rientrare per primo, permettendo a Raikkonen di compiere un giro super e farlo rientrare in testa dopo la sua prima sosta. Non riesce la stessa cosa ad Hamilton, che dopo il primo rifornimento si ritrova ancora negli scarichi della Red Bull.

Non sembrano esserci particolari problemi per il duo Ferrari: Kubica e Kovalainen sono a debita distanza, e non sono in grado di impensierire Kimi e Felipe, ma al 31° giro la svolta: Massa va in testacoda non riuscendo più a ripartire. L’errore del brasiliano è evidente, non c’era motivo per spingere, visto che le posizioni erano pressoché congelate almeno fino alla seconda sosta.

 

Cattura2

Massa fuori quindi e Kubica e Kovalainen sul podio. Nel secondo rifornimento Hamilton riesce finalmente a passare Webber: il pilota Red Bull è rimasto a lungo ai box per dei problemi al fissaggio di una gomma.

A vincere è Kimi Raikkonen, portando la prima gioia stagionale in casa Ferrari, anche se molto ridimensionata per la doppietta sfiorata e quasi certa. Secondo un ottimo Robert Kubica davanti ad uno strepitoso Kovalainen, molto più in palla del compagno di squadra, giunto quinto dietro al nostro Jarno Trulli.


F1 2008 Official Malaysia Race Edit HD di MrFormulaOneExpert

Classifica GP Malesia 2008

Pos N Pilota Costruttore Giro Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 1 Finlandia Kimi Räikkönen Ferrari 56 1:31:18.555 2 10
2 4 Polonia Robert Kubica BMW Sauber 56 + 19.5 s 4 8
3 23 Finlandia Heikki Kovalainen McLarenMercedes 56 + 38.4 s 8 6
4 11 Italia Jarno Trulli Toyota 56 + 45.8 s 3 5
5 22 Regno Unito Lewis Hamilton McLarenMercedes 56 + 46.5 s 9 4
6 3 Germania Nick Heidfeld BMW Sauber 56 + 49.8 s 5 3
7 10 Australia Mark Webber Red BullRenault 56 + 68.1 s 6 2
8 5 Spagna Fernando Alonso Renault 56 + 70.0 s 7 1
9 9 Regno Unito David Coulthard Red BullRenault 56 + 76.2 s 12 0
10 16 Regno Unito Jenson Button Honda 56 + 86.2 s 11 0
11 6 Brasile Nelson Piquet Jr. Renault 56 + 92.2 s 13 0
12 21 Italia Giancarlo Fisichella Force IndiaFerrari 55 + 1 giro 17 0
13 17 Brasile Rubens Barrichello Honda 55 + 1 giro 14 0
14 7 Germania Nico Rosberg WilliamsToyota 55 + 1 giro 16 0
15 19 Regno Unito Anthony Davidson Super AguriHonda 55 + 1 giro 21 0
16 18 Giappone Takuma Sato Super AguriHonda 55 + 1 giro 19 0
17 8 Giappone Kazuki Nakajima WilliamsToyota 55 + 1 giro 22 0
Rit 15 Germania Sebastian Vettel Toro RossoFerrari 38 Motore 15 0
Rit 2 Brasile Felipe Massa Ferrari 30 Uscita di pista 1 0
Rit 20 Germania Adrian Sutil Force IndiaFerrari 6 Uscita di pista 20 0
Rit 12 Germania Timo Glock Toyota 1 Collisione 10 0
Rit 14 Francia Sebastien Bourdais Toro RossoFerrari 0 Incidente 18 0

About Giuseppe Marino

Giuseppe Marino, 23 anni di Messina. Studente di Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Amo il Calcio, la Formula 1, la MotoGP e l'Indycar. Obiettivo: poterle raccontare a milioni di persone con competenza e passione. Twitter: @Peppe16Marino