Horner: “La Mercedes non ha forzato troppo a Melbourne. Ci aspetta un duro lavoro”
21 Marzo 2014 - 8:44
|

Chris Horner, team principal della Red Bull, è rimasto piacevolmente sorpreso dalla velocità della RB10, che si è mostrata molto competitiva nonostante i pochissimi km percorsi durante i test invernali. Tuttavia, vettel melbourne 2014Horner è sicuro che il gap nei confronti della Mercedes è ancora enorme, e addirittura più largo rispetto a quanto detto dalla classifica del Gp d’Australia.

“Penso che la Mercedes sia estremamente veloce, e che a Melbourne non abbiano tirato al massimo, ma abbiano girato sul loro passo,” ha amesso Horner. “Probabilmente avrebbero potuto tirare fuori dalle maniche altri decimi di secondo se avessero voluto, quindi abbiamo parecchio lavoro da fare. E’ abbastanza incoraggiante vedere come siamo messi se ci compariamo agli avversari, Mercedes esclusa. Direi che in Australia siamo andati oltre le nostre più rosee aspettative, dato che siamo riusciti a competere con le McLaren e le Ferrari dopo l’inverno difficile che abbiamo passato. Consideriamo anche che dal ventesimo giro in avanti era tutto nuovo per noi, dato che non avevamo mai coperto una distanza simile nei test. Di una cosa sono sicuro: la Mercedes non ha mostrato tutto il suo potenziale. Mi è sembrato proprio che avessero almeno un secondo nel taschino.”

Non ci sono commenti

Protected by WP Anti Spam