Il venerdì di Melbourne: Mercedes davanti, Ferrari e Red Bull a giocarsi il podio

Foto GpUpdate.net (Sutton)

Foto GpUpdate.net (Sutton)

MELBOURNE – Si è conclusa la prima giornata all’Albert Park nel primo weekend della stagione 2014.
Dopo le due sessioni del venerdì troviamo una Mercedes in forma sia sul passo gara che sul giro secco, con Hamilton davanti a Rosberg grazie al suo 1.29.625, 157 millesimi più veloce del compagno tedesco. Terzo Alonso a cinque decimi, con Vettel alle sue spalle a +0.756. Faticano un po’ i rispettivi compagni di squadra: Ricciardo sesto a nove decimi, Raikkonen settimo a un secondo e due decimi. Da notare l’assenza della Lotus: nella prima sessione Maldonado ha avuto problemi dopo appena due  giri, mentre Grosjean non ha mai girato. Nella seconda sessione Maldonado ha seguito i colleghi dai box, con il francese che non è andato oltre la decina di giri percorsi ed il 18° tempo.

Foto GpUpdate.net (Sutton)

Foto GpUpdate.net (Sutton)

Nella prima sessione non abbiamo visto granché: da segnalare il guasto di Hamilton durante il giro di installazione, che lo ha costretto ad abbandonare immediatamente la sessione. Si intravede la Red Bull, 10 giri per Vettel, 26 per Ricciardo. Un’ottima Williams con Bottas terzo e Massa quarto, ed una Ferrari che conferma di essere performante, con il primo posto di Alonso davanti a Button. Non benissimo Raikkonen, ma ha tutto il tempo per recuperare, mentre la Force India è un po’ il punto interrogativo della mattinata.

Nella seconda sessione invece cominciano a vedersi un po’ le gerarchie: la Mercedes è sicuramente al top rispetto ai concorrenti, anche nel passo gara, con giri che vanno dall’1.33 all’1.34 con gomme soft, mentre Red Bull e Ferrari si aggirano attorno all’1.35. Delusione Williams: la scuderia inglese era data come prima antagonista della Mercedes, ma in questa giornata ha mostrato qualche problema sia sul giro secco che sul passo gara. Anche la Force India più indietro del previsto, manetre la McLaren sembra tra i motorizzati Mercedes la più in palla dopo la scuderia principale. Punto interrogativo per Raikkonen, mentre la Lotus ha certamente molto da lavorare. La Caterham non ha girato, e la Marussia sul giro secco è a quattro secondi dalle Mercedes.

Di seguito i tempi delle due sessioni, domani mattina alle 4.00 la terza sessione di prove libere, mentre alle 7.00 scatteranno le qualifiche, tutto in diretta su Sky Sport F1 HD

2014 Formula 1 Rolex Australian Grand Prix – FP1:

Pos No Driver Team Time/Retired Gap Laps
1 14 Fernando Alonso Ferrari 1:31.840 20
2 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:32.357 0.517 23
3 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:32.403 0.563 27
4 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:32.431 0.591 19
5 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:32.599 0.759 26
6 6 Nico Rosberg Mercedes 1:32.604 0.764 17
7 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:32.793 0.953 10
8 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:32.847 1.007 28
9 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:32.977 1.137 19
10 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:33.446 1.606 30
11 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:33.533 1.693 23
12 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:33.855 2.015 24
13 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:34.272 2.432 27
14 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:35.578 3.738 7
15 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:36.445 4.605 13
16 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:40.859 9.019 6
17 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:46.922 15.082 4
18 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault No time 1
19 44 Lewis Hamilton Mercedes No time 1
20 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault No time 1
21 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault No time 2
22 8 Romain Grosjean Lotus-Renault No time 0

2014 Formula 1 Rolex Australian Grand Prix – FP2:

Pos No Driver Team Time/Retired Gap Laps
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:29.625 37
2 6 Nico Rosberg Mercedes 1:29.782 0.157 31
3 14 Fernando Alonso Ferrari 1:30.132 0.507 28
4 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:30.381 0.756 41
5 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:30.510 0.885 33
6 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:30.538 0.913 38
7 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:30.898 1.273 32
8 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:30.920 1.295 38
9 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:31.031 1.406 34
10 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:31.054 1.429
11 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:31.060 1.435
12 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:31.119 1.494
13 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:31.283 1.658
14 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:32.355 2.730
15 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:32.468 2.843
16 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:32.495 2.870
17 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:33.486 3.861
18 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:33.646 4.021
19 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:34.757 5.132
20 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault
21 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault
22 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault

About Giuseppe Marino

Giuseppe Marino, 23 anni di Messina. Studente di Giornalismo all'Università degli studi di Messina. Amo il Calcio, la Formula 1, la MotoGP e l'Indycar. Obiettivo: poterle raccontare a milioni di persone con competenza e passione. Twitter: @Peppe16Marino