Sguardo al passato – Nurburgring ’99: la gomma di Irvine e la ramanzina del benzinaio a Ross Brawn.
03 Luglio 2013 - 14:45
|

La Ferrari arriva al Nurburgring in piena lotta per il mondiale piloti e costruttori: Eddie Irvine è appaiato ad Hakkinen (McLaren) nella classifica piloti e nei costruttori il Cavallino è a sei lunghezze dalla scuderia di Woking. Tuttavia la Ferrari butta via una grandissima occasione nel corso del gran premio, che si era messo malissimo per Hakkinen a causa dell’errata scelta strategica del box McLaren, che aveva messo al campione del mondo in carica le gomme da bagnato con pista appena umida.

Cosa combina la Ferrari? Eddie Irvine torna ai box per la prima sosta. Sembra tutto a posto, e invece ecco un imprevisto ai limiti dell’assurdo: manca la posteriore destra.

Un meccanico si è dimenticato nel garage la gomma e il nordirlandese perde tempo prezioso. I meccanici rendono ancor più lungo il pit stop perchè non sono sicuri se la irvine nurburgring 1999gomma portata in fuori dal garage in fretta e furia per essere montata sia una posteriore destra o una sinistra. Dopo 30 secondi Irvine riparte, ma quel mezzo minuto perso al pit stop si rivela fatale: Hakkinen riprende Irvine verso fine gara e, sfruttando un errore del pilota della Ferrari, lo supera alla Veedol Chicane. Hakkinen coglie due punti e proprio quei due punti impediranno ad Eddie Irvine di diventare campione del mondo.

Cronaca dell’episodio a parte, la cosa più bella e divertente attorno a questa vicenda è un aneddoto raccontato circa 2 anni fa dal giornalista Leo Turrini. Scena dell’evento è il distributore di benzina sotto casa di Leo, frequentato anche da Ross Brawn, all’epoca alle dipendenze di Maranello e responsabile della strategia in quella gara al Nurburgring. Vi riportiamo l’accaduto con lirvine nurburgring 1999 n2e parole di Leo Turrini: ” All’epoca, Ross Brawn abitava a cento metri da casa mia. Andavamo dallo stesso benzinaio, un ferrarista doc, il mitico Pancani. Il lunedì mattina post gara il Mangiabanane va a fare il pieno come se nulla fosse. Il prode Pancani, mentre il carburante scorre nel serbatoio dell’Alfa Romeo di Ross, non perde l’occasione. Cioè chiede a Mr. Brawn: scusi, Cav.Gran.Uff.Lup.Mannar., ma che cappero avete combinato ieri?!? Il Mangiabanane, serafico, replica così, con voce italiana alla Oliver Hardy: caro amico, c’era confusione al box, davanti a Irvine era appena entrato Salo con l’altra Ferrari, eccetera. E Pancani, che Dio abbia in gloria anche lui, lo fulminò così: ma perché, Salo lo avete rimandato in pista su cinque ruote?!? Da quel dì, Ross Brawn cambiò distributore.”

Non ci sono commenti

Protected by WP Anti Spam