Test WSR Alcaniz, Day 3 – Marciello chiude la stagione spuntandola su Sainz JR e Sirotkin.
22 Novembre 2013 - 20:44
|
Raffaele Marciello - Arden

Raffaele Marciello – Arden

Dopo aver dominato i primi due giorni di test al circuito di Aragon, Raffaele Marciello (oggi con Arden) ha chiuso in gran bellezza questa tre giorni di prove che ha rivelato a tutti l’enorme talento del pilota italiano. L’attuale punta di diamante del Ferrari Driver Accademy, dopo aver accusato alcuni problemi all’acceleratore durante il pomeriggio, ha chiuso al comando anche la terza giornata di lavoro sul circuito situato nella regione di Alcaniz, dimostrando di aver trovato un ottimo feeling con le vetture Renault dedicate alla World Series. Marciello, durante il pomeriggio, ha preceduto Carlos Sainz, Sergey Sirotkin e Will Stevens. Da notare che anche il pilota spagnolo del team DAMS ha accusato alcuni problemi tecnici durante la sessione pomeridiana, precisamente al cambio. Conferma un ottimo stato di forma Sirotkin, autore di una tre giorni molto positiva che fa ben sperare per la prossima stagione. Quinta posizione per Stockinger (il più veloce stamattina), seguito da Yelloly (subito competitivo dopo il passaggio dalla GP3), Rowland e Amberg. Da notare che nella giornata di oggi la pista di Aragon si presentava fredda e molto umida, due fattori che hanno pesantemente influenzato le prestazioni di oggi.

Carlos Sainz JR - DAMS

Carlos Sainz JR – DAMS

I piloti hanno fatto segnare i propri migliori intertempi solamente nell’ultima ora di lavoro. Nona posizione per Dean Stoneman, seguito da Piero Fantin e Jazeman Jaafar. Gli ultimi due hanno concluso una tre giorni davvero positiva e, con molta probabilità, li vedremo al via della prossima stagione (soprattutto Jaafar). Con l’ultima sessione di oggi si conclude ufficialmente la stagione 2013, con i motori della WSR che verranno riaccesi il prossimo 25 febbraio per un’ulteriore sessione di tre giorni ad Aragon. Proprio in tal senso sarà interessante capire che tipo di stagione ci ritroveremo ad affrontare: l’anno scorso, durante gli stessi test, Stoffel Vandoorne e Kevin Magnussen dominarono l’intera tre giorni e nel corso della stagione si ritrovarono a lottare per il titolo. Se prendiamo per buoni questi risultati (una bella lotta a tre tra Sirotkin, Sainz e Marciello) c’è il serio rischio di ritrovarci un campionato WSR davvero molto avvincente, chissà magari con un pilota italiano da protagonista assoluto. Appuntamento a febbraio per l’avvio ufficiale della stagione 2014.

Risultati Day 3 Test World Series Alcaniz – MotorLand Aragon, Spagna

1 – Raffaele Marciello – Arden Caterham – 1’39″815 – 35 giri
2 – Carlos Sainz – Dams – 1’39″890 – 36
3 – Sergey Sirotkin – ISR – 1’39″940 – 38
4 – Will Stevens – Strakka – 1’40″069 – 44
5 – Marlon Stockinger – Lotus Charouz – 1’40″182 – 38
6 – Nick Yelloly – Carlin – 1’40″185 – 38
7 – Oliver Rowland – Fortec – 1’40″220 – 42
8 – Zoel Amberg – Arden Caterham – 1’40″311 – 35
9 – Dean Stoneman – Carlin – 1’40″333 – 36
10 – Pietro Fantin – Draco – 1’40″338 – 31
11 – Jazeman Jaafar – Lotus Charouz – 1’40″354 – 46
12 – Norman Nato – Dams – 1’40″573 – 32
13 – Matias Laine – Strakka – 1’40″638 – 28
14 – Riccardo Agostini – Pons – 1’40″725 – 44
15 – Nico Muller – Comtec – 1’40″787 – 30
16 – Andrea Pizzitola – AVF – 1’40″813 – 19
17 – Roman Mavlanov – Zeta – 1’41″169 – 28
18 – Marco Sorensen – Tech 1 – 1’41″186 – 31
19 – Kimiya Sato – Pons – 1’41″328 – 43
20 – Meindert Van Buuren – 1’41″366 – 31
21 – William Buller – Tech 1 – 1’41″396 – 47
22 – Jordan Oon – Zeta – 1’42″980 – 26
23 – Nikolay Martsenko – AVF – no time – 0

Risultati Mattina

Risultati Totali della tre giorni

Non ci sono commenti

Protected by WP Anti Spam