WRC / Esordisce in Toscana la nuova Yaris WRC. Debutto già nel 2015?
20 Marzo 2014 - 23:16
|

yaris_wrcOrmai è da considerare come il segreto di pulcinella, Toyota sarà il quinto costruttore che prenderà parte al World Rally Championship. Nonostante manchi l’ufficialità, la Toyota sta lavorando duramente al progetto Yaris WRC, tant’è vero che nei giorni scorsi sono stati eseguiti alcuni chilometri di test in Toscana. Un primo rodaggio della vettura che, inizialmente, è stata affidata a Stephan Sarrazin e Sebastian Lindholm. Dopo Volkwagen e Hyundai, ecco che fa il proprio ingresso nel WRC un altro costruttore di fama mondiale: le norme attuate negli ultimi, unite a un livellamento dei costi abbastanza corposo, ha favorito tutti questi ingressi di livello internazionale. Da notare che la Toyota, proprio per arrivare preparata al prossimo campionato, condividerà il proprio sviluppo con MotorSport Italia, il gruppo di lavoro che ha collaborato negli anni scorsi con Mini Prodrive. Esperienza e professionalità per preparasi al meglio a questa grande sfida. Il test è stato eseguito nei pressi di Rosignano, precisamente sulla vecchia prova di Riparbella e in Val di Cecina, lontano da occhi indiscreti e totalmente in incognito.

La casa giapponese ha inoltre annunciato che lo sviluppo è stato indirazzato su un 4 cilindri in linea turbo-compresso (1.6 cc). Non è chiaro quando la Toyota ufficializzerà il proprio ingresso nel mondiale: al momento si parla di un possibile impegno part time nel 2015 (precisamente sei appuntamenti), per poi fare il proprio ingresso in pianta stabile nel 2016. In ogni caso, ne spremo di più sicuramente nel prossimi giorni. Vi riportiamo alcune foto che riguardano la nuova unità motrice/sviluppo Toyota WRC.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non ci sono commenti

Protected by WP Anti Spam